- Innovazioni & Mercati - http://www.imercati.net -

Apple iPhone si, iPhone no

Posted By Marco Pizzo On 15 October, 2007 @ 12:17 pm In Mobile,Modelli di business | Comments Disabled

Nelle ultime settimane le voci sui problemi (non solo dell’Italia) a far partire l’offerta iPhone si sono moltiplicate.

In particolare, le questioni aperte sono state:

  • il modello di revenue sharing imposto da Apple che in pratica richiede una percentuale sul valore dell’utente (il 10% di tutto quello che si fattura all’utente) ma non mi è completamente chiaro fino a dove ci si spinga
  • i problemi legati alla regolamentazione nazionale, i telefoni devono poter essere sbloccati prima o poi e Apple è ovviamente contraria dato il modello di business
  • la disponibilità del device (sembra non ce ne siano abbastanza per tutti).

Su Affari e Finanza di oggi si afferma (articolo di Stefano Carli) che è stato proprio quest’ultimo (la mancanza di scorte) il problema alla base dell’accordo Apple-TIM; sembra che gli uomini di Ruggiero volessero inserire una penale sulla disponibilità di device e quelli di Apple abbiamo abbandonato il tavolo… mah … chissà quale sia quella vera.

Le richieste, dal punto di vista economico, di Apple mi sembrano veramente esose. Vale veramente così tanto l’iPhone ? A me non sembra.

La mancanza di scorte a causa del lancio in più Paesi e del successo in USA, potrebbe essere una motivazione valida al ritardo dell’introduzione, ma addirittura far saltare un accordo con l’operatore ? Mah

Anche in Francia mi risulta esserci un problema legato alla necessità di aprire il cellulare agli utenti, quindi se l’accordo è stato fatto con i francesi mi sembra strano non poterlo replicare in Italia. E’ chiaro che se un utente abbandona l’operatore con cui esiste l’esclusiva (che sia dopo i 24 mesi oppure sbloccandolo), Apple non riceverà più la sua fetta di revenue, ma è altrettanto probabile che l’utente non potrà più beneficiare dei servizi a valore aggiunto offerti dall’iPhone (ma la gente lo vuole per i contenuti o i servizi aggiuntivi ? Probabilmente no).

Sarà una o tutte queste le motivazioni non è ancora chiaro, il dato di fatto è che in Italia non arriverà a breve, almeno sembra.

iPhone

Technorati Tags: iPhone [1], Apple [2], TIM [3]

[4] [5] [6] [7]Share [8]

Article printed from Innovazioni & Mercati: http://www.imercati.net

URL to article: http://www.imercati.net/2007/10/15/apple-iphone-si-iphone-no/

URLs in this post:

[1] iPhone: http://technorati.com/tag/iPhone

[2] Apple: http://technorati.com/tag/Apple

[3] TIM: http://technorati.com/tag/TIM

[4] : http://www.addtoany.com/add_to/facebook?linkurl=http%3A%2F%2Fwww.imercati.net%2F2007%2F10%2F15%2Fapple-iphone-si-iphone-no%2F&linkname=Apple%20iPhone%20si%2C%20iPhone%20no

[5] : http://www.addtoany.com/add_to/google_bookmarks?linkurl=http%3A%2F%2Fwww.imercati.net%2F2007%2F10%2F15%2Fapple-iphone-si-iphone-no%2F&linkname=Apple%20iPhone%20si%2C%20iPhone%20no

[6] : http://www.addtoany.com/add_to/segnalo?linkurl=http%3A%2F%2Fwww.imercati.net%2F2007%2F10%2F15%2Fapple-iphone-si-iphone-no%2F&linkname=Apple%20iPhone%20si%2C%20iPhone%20no

[7] : http://www.addtoany.com/add_to/stumbleupon?linkurl=http%3A%2F%2Fwww.imercati.net%2F2007%2F10%2F15%2Fapple-iphone-si-iphone-no%2F&linkname=Apple%20iPhone%20si%2C%20iPhone%20no

[8] Image: http://www.addtoany.com/share_save

Marco Pizzo - Innovazioni & Mercati